Terremoto, 16 scosse a Campobasso la più forte da 4.3

Ben 16 scosse di terremoto nel Molise

Ben 16 scosse di terremoto nel Molise

CAMPOBASSO. 16 GEN. Paura nel Molise dove, nella provincia di Campobasso si sono registrate ben 16 scosse di terremoto.

A registrarle l’Ingv, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

La più forte di magnitudo 4.3 è avvenuta alle 19:55:11 con epicentro con latitudine 41.53 e longitudine 14.6 ad una profondità di 10 km. La scossa è stata accompagnata da un forte boato, avvertita in maniera netta nel capoluogo. Paura soprattutto nei piani alti dei palazzi che hanno ondeggiato.

La gente si è riversata in strada, nonostante le temperature rigidissime.

La prima scossa di magnitudo 2.2 è avvenuta alle 13:36:44 con epicentro con coordinate geografiche 41.53 di longitudine e 14.61 di latitudine ad una profondità di 10 km.

L’ultima di magnitudo 2.0 è avvenuta alle 21:34:19 con epicentro con coordinate geografiche 41.55 di latitudine e 14.58 di longitudine ad una profondità di 7 km.

I comuni in cui è stato percepito maggiormente lo sciame sismico sono: Baranello, Busso, Vinchiaturo, Campobasso, Oratino, Ferrazzano, Mirabello Sannitico, Colle d’Anchise, Casalciprano, San Giuliano del Sannio, Spinete, Cercepiccola, Castropignano, Ripalimosani.

Tante le chiamate ai Vigili del Fuoco, ma non si registrano danni a persone o a cose.

L’INGV riguardo la scossa di magnitudo 4.3: http://cnt.rm.ingv.it/event/6376371